Turbine Pelton

Le turbine Pelton sono indicate da 50 a 1000 m di salto con portate variabili da 100 l/s a 5 m ³/s.

Questa turbina ad azione è l’impianto tipico dell’ambiente alpino. Dalla vasca di carico, l’acqua giunge alla centrale tramite la condotta forzata che può avere anche uno sviluppo rilevante e pari a qualche chilometro. Da questa viene addotta alla girante tramite idonei ugelli che possono essere in numero da 1 a 6.

La girante, elemento che trasforma l’energia idraulica in energia meccanica, è composta da una ruota con 14 – 22 pale a doppio cucchiaio per il migliore sfruttamento dell’energia cinetica dell’acqua.

  • Turbine Pelton

    Turbine Pelton

  • Turbine Pelton

    Turbine Pelton

  • Turbine Pelton

    Turbine Pelton